Come fare il backup dell’iPhone con iCloud

Acquistato un iPhone ci si impiega un po di tempo sfruttare la piattaforma Apple ed in questo articolo spiego come fare il backup dell’iPhone con iCloud. L’ importanza di provvedere da subito a creare una copia di backup ci consente in caso di necessità di ripristinare dati, file e configurazioni di iOS; e non solo, anche impostazioni ed applicazioni scaricate da App Store.

Gestione file con iCloud

A differenza di iTunes dove dobbiamo configurare manualmente l’iPhone per il backup in rete;  iCloud invece è un’applicazione specifica per il WiFi ma non per questo meno efficiente. iCloud ci permette di archiviare file online, di condividerli e di sincronizzarli sui vari dispositivi, come: iPhone, Mac book, iPad, iMac; e persino PC Windows. Il backup di un iPhone con iCloud è molto simile ad Android con Google Drive.

Dove troviamo iCloud

L’applicazione la troviamo già installata sul telefono quando lo acquistiamo; e per fare la copia dati ecco cosa dobbiamo fare:

  1. Connettiamoci alla rete in WiFi ed avviamo l’applicazione facendo doppio clic su l’icona.
  2. iCloud Drive è gratis fino a 5 GB e ci consente archiviare i file online ma per maggiore spazio bisogna optare per un piano a pagamento. La decisione logicamente va presa in base alle esigenze.
  3. Diamo per buona che lo spazio a disposizione sia minore o uguale a quello occupato sul tuo iPhone e proseguiamo per il backup.
come fare il backup dell'iPhone con iCloud
iCloud

Come fare il backup dell’iPhone con iCloud

Primo passo; vai in impostazioni di sistema che puoi raggiungere tramite l’icona a forma di ruota dentata pigiando sul tuo nome account; poi vai su iCloud, verifica che tutte le opzioni del backup daticontattinotepromemoriaposta elettronica ecc… siano impostate su ON; prosegui su Backup iCloud, controlla che la levetta alla voce Backup iCloud sia attiva e di colore verde, in seguito pigia sul bottone Esegui backup adesso. Se utilizzi una versione di iOS antecedente alla 10.3, le opzioni per il backup sono disponibili dal menu Impostazioni, poi iCloud ed in fine Backup.

come fare il backup dell'iPhone con iCloud
Immagine di schermata iPhone per l’avvio di backup tramite iCloud

I file di backup eclusi con iCloud

La procedura su come fare il backup dell’iPhone con iCloud prevede l’esclusione dei seguenti contenuti, informazioni e file:

Consigli

Adesso che sai come fare il backup dell’iPhone con iCloud, potrai liberare memoria del tuo telefono nel caso avessi bisogno di più spazio a disposizione; ricorda però che per un account base gratuito parliamo di 5 GB ma i contenuti di condivisione foto, il mio streaming e quelli acquistati non sono inclusi nei 5 GB. Tieni presente che se hai effettuato tutti i passaggi hai abilitato la funzione automatica di backup su iCloud; in questo modo tutti i dati saranno salvati nel Cloud appena l’iPhone sarà connesso in WiFi! quindi valuta se disattivarla in modo da decidere tu quando utilizzare questa funzionalità; ovviamente in base allo spazio a te riservato dai server Apple.

Conclusioni

Nel caso tu avessi ancora qualche dubbio ti invito a connetterti al seguente link del sito ufficiale di iCloud.

Articolo del 3 Feb, 2018 categoria: Telefonia

Tag#