Home ›› Criptovalute ›› Informatica

Bitcoin la prima criptovaluta spiegata in modo semplice

Immagina di avere a disposizione un sistema di pagamento istantaneo senza confini e che utilizza una sola valuta e bene si tutto questo è bitcoin. Lanciato nel 2009 si è assistito ad una vera rivoluzione nel settore delle transazioni per lo scambio di valuta virtuale senza dover passare per intermediari e banche. Inizialmente bitcoin è sempre stato visto con diffidenza non solo dal mondo della finanza ma anche dalle persone comuni.

La storia del bitcoin è affascinante e misteriosa percui andrebbe approfondita con un bel libro ma in questo articolo inizieremo a fare conoscenza con questa criptovaluta senza nulla togliere ad un bel e-book sull’argomento.

A questo punto è arrivato il momento di proseguire addentrandoci un pochettino di più nei particolari e per rendere maggiormente comprensibile questo articolo ho pensato di suddividerlo in questi paragrafi:

Bitcoin sviluppato da Satoshi Nakamoto
Satoshi Nakamoto

Cosa è Bitcoin?

Il Bitcoin è una criptovaluta digitale che permette agli utenti di inviare e ricevere pagamenti in modo rapido e sicuro. Questo sistema digitale ha rivoluzionato il modo in cui le persone scambiano valore online.

Chi ha creato Bitcoin?

Si dice che sia stato creato da un certo Satoshi Nakamoto ma in realtà ancora oggi non si è certi se si fa rifermineto ad un pseudonimo di un una o più persona ma è certo che per la natura stessa open source del progetto hanno partecipato più sviluppatori.

Cosa è la Blockchain?

La Blockchain è la tecnologia che sta alla base di Bitcoin è bisogna immaginarla come un grande registro digitale distribuito dove sono annotate tutte le transazioni a cominciare dalla prima e viene aggiornato di continuo ad ogni nuova operazione.

Come entrare in possesso dei Bitcoin?

Per entrare in possesso di Bitcoin puoi minarli o acquistarli. Con il mining si mette a disposizione la potenza di calcolo per crittografare le transazioni (se hai le competenze e l’attrezzatura giusta) ma il modo più semplice è quello di acquistarli. Puoi scambiare valuta FIAT (es. € in Bitcoin) dal sito ufficiale o sugli exchange ovviamente pagando delle commissioni. Tra le piattaforme più famose segnalo Binance, e Kraken.

Conclusioni

Se sei arrivato fino a questo punto allora dovresti essere pronto per affrontare il discorso dei Wallet (portafogli). Il mio consiglio è quello di dare una prima una sbirciatina al Web 3.0 che ti chiarirà alcuni aspetti sul quale si basano blockchain e criptovalute.

Articolo di Romano Carmine del 30 Aprile 2024