Come creare macchine Virtuali in Windows

Se vuoi installare un sistema operativo sul PC senza ne partizionare il disco e ne passare per il Boot, in questa guida su come creare macchine Virtuali “in Windows”; ti spiego cosa fare. Hyper V; è il software hyper visore che ti consente di gestire Virtual Machine con Windows ma non è supportato in alcune versioni del sistema.

Hyper V

Prima di abilitare la virtualizzazione in Windows 10; bisogna verificare i requisiti del sistema. Per sfruttare a pieno tutte le caratteristiche di Hyper V; hai bisogno di una versione di Windows a 64 bit (Pro, Enterprise o Education) e un processore Intel (I5, I7, I9) o AMD Ryzen 5 + e 16 GiB di Ram. Per abilitare Hyper V: Premi su Start > Impostazioni > APP > Programmi e funzionalità > Attivazione o disattivazione delle funzionalità Windows. Metti la spunta a tutte le caselle di Hyper V e premi su OK nella finestra di dialogo.

Come abilitare la virtualizzazione in Windows 10
Come abilitare la virtualizzazione in Windows 10

In Windows 10 Home

In Windows 10 Home non è previsto il supporto a Hyper V quindi se vuoi creare una macchina virtuale per virtualizzare un sistema operativo sul PC; oltre ad utilizzare software per creare macchine virtuali hai bisogno di accedere al bios ed abilitare la virtualizzazione. Per PC Linux e versioni precedenti a Windows 8; premi il tasto F2 all’accensione del PC

Abilitare la virtualizzazione nel BIOS

Creare macchine Virtuali in Windows

Se vogliamo creare una macchina virtuale su PC Windows Home per installare un sistema operativo, la prima cosa da fare è procurarci il software; la seconda invece è scaricare l’ immagine ISO del sistema. Fatto ciò abbiamo tutti gli elementi necessari per installare il sistema operativo nella Virtual Machine; precisando che puoi utilizzare anche un disco “Drive” collegandolo al PC.

VirtualBox

VirtualBox è un software gratuito per la creazione di macchine virtuali. Dal sito ufficiale; se hai Windows Home come sistema operativo, scarica l’ ultima versione del software eseguendo questi passaggi:

  • Premi sul pulsante Download VirtualBox.
  • Nella finestra che si apre fai click sul link “Windows Host”.
  • Seleziona la cartella di destinazione del software e premi sul pulsante salva.

A questo punto possiamo passare alla fase di installazione del software di VirtualBox sul PC.

Creare macchine Virtuali in Windows con VirtualBox

Installare VirtualBox su PC Windows è semplicissimo e tra poco te ne renderai conto; dalla cartella di Download del software con il tasto sinistro del mouse:

  1. Fai doppio click sul file eseguibile di VirtualBox e nella finestra che si apre; premi sul pulsante Avanti.
  2. Lascia le impostazioni di default per la directory del software e premi nuovamente su Avanti .
  3. Metti la spunta alle opzioni per l’ apertura del software e fai ancora clic sul pulsante Avanti.
  4. Premi sul pulsante SI per consentire alla VirtualBox di interfacciarsi con la rete.
  5. Fai clic su Installa e poi su Si per consentire al software di apportare le modifiche nel PC per avviare l’ installazione.
Come installare VirtualBox
Installazione di VirtualBox

Al termine delle operazioni installa anche l’Extension pack per un supporto completo.

VMware

Di proprietà di Dell Technologies, VMware è specializzata nel software per la virtualizzazione; nonostante la concorrenza della Virtual Box di Oracle, VMware è una azienda leader nel settore. I prodotti VMware sono di altissimo livello e sono impiegati in infrastrutture cloud, sistemi EDGE, server e anche Workstation.

Scaricare VMware

Se hai già visitato il sito di VMware ti sarai reso conto che; è già una fatica capire quale è la versione compatibile per Windows, Linux e Mac e ancor di più capirci qualcosa su infrastrutture Edge, cloud e Server. VMware Workstation Pro non è gratuito ma al termine del periodo di prova passerà automaticamente alla versione Player che invece lo è! Quindi perché negarsi questo piacere se pur limitato nel tempo; giusto? Dalla Home del sito con il tasto sinistro del mouse:

  • Fai clic su Prodotti per aprire il menu a scorrimento
  • Con la punta del mouse seleziona la voce Desktop Personali per aprire il menu laterale
  • Fai clic su Workstation Pro.
  • Nella finestra che si apre; fai clic su Scarica nel riquadro (Prova Workstation, versione, Pro).
  • A questo punto nella pagina di Download fai clic su “Download Now” per la versione di Windows.

Bene! Ci siamo procurati il software e adesso passiamo alla fase successiva per l’installazione di VMware su PC Windows.

Come installare VMware su Windows

Dalla cartella “Download” Fai click con il tasto destro del mouse sul file eseguibile (VMware-workstation-full-version) per aprire il menu a discesa e tra le opzioni clicca su “Esegui come amministratore”. Nel messaggio di avviso per il controllo account utente di Windows; premi sul pulsante SI per consentire a VMware di apportare modifiche nel PC e:

  1. Nel Wizard di installazione al messaggio di benvenuto premi sul pulsante Next e nella schermata successiva; metti la spunta per accettare termini e condizioni d’ uso del software e poi premi su Next.
  2. Metti la spunta sia per impostare il PATH che per creare una variabile di ambiente e per sfruttare le funzioni avanzate della tastiera.
  3. Prima di premere su Next se vuoi; lascia selezionate le voci per la verifica di aggiornamenti all’avvio del software e l’ invio delle informazioni di possibili bug per contribuire al miglioramento del software.
  4. Tieni selezionate le due voci prima di premere su Next; una per creare un collegamento rapido di apertura del software sul Desktop e l’ altra per aggiungere VMware al menu start.
  5. Premi sul pulsante Install per avviare l’ installazione di VMware sul PC.
Come creare macchine Virtuali in Windows
VMware Workstation Pro

A questo punto che hai installato il software, puoi creare tutte le macchine virtuali che vuoi sul tuo PC. Se vuoi ospitare un sistema operativo nella Virtual Machine; ecco qui una guida dettagliata per iniziare a fare pratica.