Come rimuovere il Jailbreak da un iPhone

Se vuoi scoprire come rimuovere il Jailbreak da un iPhone per disinstallare Cydia dal telefono nel caso tu sia pentito di scaricare APP parallele; in questo articolo ti spiego come fare. Effettuare operazioni non consentite su iPhone fa decadere automaticamente la garanzia Apple; quindi se hai preso con leggerezza la decisione di manipolare il software per ospitare applicazioni gratuite, potresti ritrovarti in questa situazione. La buona notizia è che con le informazioni che trovi di seguito risolverai questo problema.

Azioni Preliminari

Prima di tuffarci nella procedura di rimozione del Jailbreak prova a fare una copia di backup se iTunes te lo consente; avvia il software e poi collega il tuo iPhone al Computer. Se iTunes dovesse crearti problemi di accesso segnalandoti messaggi di errori dovuti alla manipolazione del dispositivo; bisogna ripristinare il telefonino in DFU (Device Firmware Update). 

Ripristino del firmware in DFU

Grazie a questa operazione si bypassa il BOOT LOADER di iTunes, ripristinando l’ iOS in modalità meccanica. Il DFU riporta il telefono alle impostazioni di fabbrica ripristinando il firmware; quindi in linea di massima elimina tutto dall”iPhone; dopodiché potrai aggiornare iOS all’ultima versione se il tuo iPhone non è troppo vecchio e poi fare un ripristino dei file, APP e impostazioni se ti sei procurati una copia di Backup.

Metodi alternativi per rimuovere il JailBreak

Personalmente non mi fido del ripristino del ipsw per rimuovere il JailBreaak da iOS scaricando il file da https://ipsw.me/. Per questioni di sicurezza preferisco una ripulita del dispositivo tramite il DFU ma se ritieni che potrebbe fare al caso tuo questo tipo di rimozione del JailBreak; ecco un video che spiega la procedura passo passo.

I tasti da usare per rimuovere il JailBreak

Il tasto Power è il tasto che serve ad accendere e spegnere il telefono. Sui modelli di iPhone fino al 5s è posizionato in alto a destra, mentre su iPhone 6 lo troviamo posizionato sul lato destro, ricorda che per iPhone 7 e 7 Plus, al posto del tasto Home va utilizzato il tasto Volume “–”.

Come rimuovere il JailBreak da un iPhone: procedura

Vediamo adesso come rimuovere il JailBreak mettendo l’ iPhone in DFU! L’ idea è quella di rimuovere tutto dal telefono e ripristinare il firmware originale; quindi:

  • Assicurati che il dispositivo sia spento ma se così non fosse puoi farlo tenendo premuto il tasto Power per qualche secondo; sposta la levetta a destra per spegnerlo, fai in modo che sullo schermo del telefono non vi siano più segnali di attività.
  • Adesso premi contemporaneamente il tasto Power e Home per 8 secondi poi rilascia il tasto Power tenendo ancora premuto il tasto Home per circa 8 secondi;
  • A questo punto vedrai iTunes segnalarti di aver rilevato un iPhone in modalità di recupero mentre lo schermo dell’iPhone rimane spento.
  • Premi sul pulsante OK; poi su Ripristina iPhone da iTunes > Ripristina o Ripristina e aggiorna se è disponibile una versione più recente del sistema operativo e la vuoi installare sul telefono.
Come rimuovere il jailbreak da un iPhone
iTunes

iTunes provvederà a scaricare l’ iOS da Internet e ad installarlo sul dispositivo. L’ intera operazione può durare abbastanza a lungo quindi non devi fare altro che attendere la riscrittura del firmware.

Conclusioni

Se sullo schermo dell’iPhone compare l’ icona di iTunes devi ripetere l’ operazione; è segno che qualche passaggio non è stato effettuato correttamente e il dispositivo non è in DFU ma è entrato in modalità di recupero.