Come creare un file PDF con Ubuntu

In questo artico spigo come creare un file PDF con Ubuntu, dove a differenza di Microsoft Word ci consente di creare gratuitamente questo tipo di file con Libre Office. Il programma è già installato di default su Ubuntu ma se “molto difficilmente” così non fosse: puoi scaricalo da questo collegamento al sito ufficiale; In alternativa invece puoi scaricarlo comodamente da Ubuntu Software Center cliccando su l’icona a forma di sacchetto dello shopping  che trovi a sinistra sulla barra menu:

Come creare un file PDF con Ubuntu

Download di Libre Office da Ubuntu Software Center.

Come creare un file PDF con Ubuntu tramite Libre Office Writer

Per creare un file PDF (Portable Document Format) su Linux Ubuntu esegui questi passaggi:

  1. Posizionati su l’icona di Libere Office che trovi a sinistra nel menu con la punta del mouse o del touchpad se hai un portatile; oppure vai con il puntatore del mouse sull’icona della home in alto a sinistra e clicca con il tasto sinistro.
  2. Adesso dalla schermata che si apre digita nella casella di testo Libre Office Writer e clicca su invio per far partire il programma; quando il programma sarà caricato visualizzerai il foglio di lavoro.
  3. Adesso inizia a dare sfogo alla tua immaginazione inserendo testo, immagini, collegamenti, forme geometriche eccetera, sfruttando a pieno tutte le funzionalità di questo programma.



Come creare un file PDF in Linux Ubuntu: Ultimo passo

A questo punto il file è pronto e bisogna fare solo la conversione tramite l’esportazione, questa operazione può essere fatta in due modi.

Primo Metodo:

Nota: se vuoi salvare il file sul desktop in Ubuntu devi selezionare la voce Scrivania.



Secondo metodo:

La seconda modalità per creare un file PDF con Libre Office Writer e molto semplice e viene effettuata con i seguenti passaggi.

Come creare un file PDF con Ubuntu

Foglio di lavoro in Libre Office Writer.

Conclusioni

La guida su “come creare un file PDF” con Linux Ubuntu è terminata e dovrai solo attendere qualche secondo che il file sia generato; d’adesso in poi il file potrà essere distribuito a chiunque con estrema semplicità e compatibilità tramite internet o dispositivi USB.