Come creare una cartella

Quando si inizia ad usare il computer la prima cosa da capire è come creare una cartella. Le cartelle sono importantissime e servono per depositare i file creati o scaricati da internet. Buona norma è come nella vita reale cerchiamo di tenere le nostre cose ordinate per poi riprenderle nel momento in cui ne abbiamo bisogno; anche nella mondo virtuale funziona così, inserendo in modo ordinato i file nelle cartelle per evitare di non trovarli subito a l’occorrenza.

Organizzare i file 

Prima di capire come creare una cartella e bene strutturarne il concetto per organizzare i file sapendo che:

Come creare una cartella

Cartella (directory)

Perché organizzare i file nelle cartelle?

Operando con lo schema descritto in questo articolo su come creare una cartella, sarà molto facile ad esempio: trovare un file musicale anche a distanza di tempo sapendo che tutti i file di tipo musicale sono archiviati nella cartella audio; in questo modo si riuscirà subito ad individuare il file da altre cartelle usate per foto, documenti, video eccetera.

Le sotto cartelle

All’interno di una cartella possiamo creare altre cartelle ed avere una archiviazione molto più avanzata e dettagliata; in questo modo riusciremo ad avere una più corretta e professionale gestione dei files. Un esempio di sottocartelle ossia cartelle create all’interno di altre cartelle potrebbe essere la cartella foto; dove noi allochiamo tutte le nostre foto in cartelle per annata, creando nuove cartelle (contenitori) di anno in anno con una progressività tipo: foto 2018, foto 2019, foto 2020 e così via.

Cartelle e  database

L’importanza di creare cartelle per archiviare i file ed il database per i dati è un binomio indissolubile; il continuo gestire dei file all’interno delle cartelle in modo ordinato con nominativi associativi per una catalogazione corretta e ordinata propagata nel tempo: hanno una ricaduta eccezionale quando si vogliono apprendere concetti riguardanti la catalogazione in struttura nel momento in cui dovessimo o vorremmo avere a che fare con i database.

Come creare una cartella

Entriamo nel vivo di questa guida su come creare una cartella partendo dal desktop:

Il sistema operativo attribuirà una numerazione progressiva a tutte le altre cartelle create senza assegnare un nome; quindi se creiamo una nuova cartella verrà nominata (Nuova cartella 2) se l’operazione sarà effettuata nella stessa directory; altrimenti ripartirà da capo.

Conclusioni

Adesso sai: “come creare una cartella” e potrai ripulire il tuo computer dai file sparsi in ogni dove; tuttavia se ti dovesse servire ancora aiuto puoi consultare questo video su (come creare una cartella in Windows) che ti chiarirà ogni dubbio.

Articolo del 1 Feb, 2018 categoria: Sistemi operativi

Tag#