Come creare una Gif animata con Gimp

Se non sai come creare una Gif animata con Gimp; in questa guida ti spiego come animare le immagini che insieme alla rimozione sfondo e foto ritocco è una delle cose più interessanti che si possono fare con le immagini; grazie a questo software di grafica. Scritto in linguaggio C e Python, Gimp è sicuramente uno dei programmi di grafica tra i migliori in circolazione; riesce a coprire tutte quelle necessità che si cercano in un software per la manipolazione delle immagini.

Introduzione

Prima di vedere come creare una Gif animata raccogliamo alcune nozioni di base sul software e sulle immagini che utilizzeremo. GIMP, acronimo di (GNU Image Manipulation Program), è un programma per elaborare e manipolare le immagini fotografiche; per PC e Mac e che puoi scaricare qui. Se vogliamo capire come animare le immagini con Gimp; la prima cosa a cui dobbiamo far riferimento quando si creano delle GIF è che possiamo:

L’ acronimo di GIF sta per (Graphics Interchange Format); è il formato per le immagini digitali di tipo bitmap a bassa risoluzione e permette la visualizzazione massima di 256 colori. Le immagini animate che si vedono sul web; sono sequenze di fotogrammi di tipo GIF.

Come animare le immagini
Formato per animare le immagini

Come creare una Gif animata con Gimp

Per una dimostrazione pratica e basilare nei passaggi successivi ti mostrerò “come creare una Gif animata con Gimp”; useremo due immagini di testo che si alternano ad ogni secondo l’ una dall’altra. Prima di iniziare prepara due immagini; sicuramente ne avrai già più di una sul PC, altrimenti scaricale da internet e segui i passaggi successivi:

  1. Avvia Gimp e nella schermata che si apre con la punta del mouse fai clic su File. Dal menu opzioni, premi su Apri e nella finestra Apri immagine; seleziona la prima immagini che hai preparato e poi clicca con il tasto sinistro del mouse sul pulsante “apri”.
  2. A questo punto vai nuovamente su File; poi clicca su Apri come livelli e dalla finestra Apri immagine seleziona la seconda immagine prima di cliccare su Apri per importarla nel progetto.
  3. Fai clic nuovamente su File e clicca su l’ opzione Esporta come per aprire la finestra di Esporta immagine.
  4. Clicca in basso a destra su (Tutte le immagini esportabili); poi tra l’ estensioni visualizzate seleziona il formato .GIF e conferma con un clic del tasto sinistro del mouse.
  5. Nella finestra Esporta immagine come GIF spunta sui flag “Come animazione e Ciclo perenne”; imposta i millisecondi a 1000 per far alternare le immagini ogni secondo e conferma su Esporta.
Come creare una Gif animata con Gimp
Creare Gif animate con Gimp

Consigli

A questo punto se hai seguito tutti i passaggi con attenzione di questa guida per animare le immagini; dovresti sapere “come creare una GIF animata con Gimp” ma se così non fosse ecco la versione video. Presumendo che la tua prima immagine animata sia stata creata; il consiglio che posso darti è passare alla rimozione sfondo per creare progetti grafici sempre più sofisticati.