Come creare una USB di avvio con Rufus

Se vuoi installare un sistema operativo in questa guida su come creare una USB di avvio con Rufus; ti spiego cosa fare per rendere bootable una chiavetta USB. Gli utenti Windows dispongono del media creation tool per creare unità di avvio; questo strumento però funziona solo per sistemi operativi Microsoft e non per Linux! Con Rufus si può soddisfare questo tipo di esigenze. Sviluppato da Pete Bartard in ambiente MinGW, è un software per creare unità di avvio e formattare dischi “in Windows”; è open source e quindi lo si può utilizzare liberamente.

Introduzione

Il primo passo da compiere è il download e poi vediamo come creare una flash USB con Rufus! Tieni presente che se devi creare una chiavetta USB di avvio, assicurati che si vuota e di almeno 8 GiB; detto questo, dalla pagina ufficiale del sito:

  1. Fai clic con il tasto sinistro del mouse sul link per il download di Rufus “ultima versione” per scaricare il software sul PC; oppure quella “portatile” per USB.
  2. Fai un doppio clic con il tasto sinistro del mouse sul file rufus-3.11.exe per avviare il software dal PC.
  3. Al messaggio di avviso per il controllo dell’account utente di Windows; premi su SI per consentire al programma di avviarsi.

Come creare una USB di avvio con Rufus

Adesso che abbiamo installato Rufus sul PC possiamo vedere come creare una chiavetta USB di avvio che per installare un sistema operativo sul PC; quindi scarica il file ISO, avvia Rufus è:

Come creare una USB di avvio con Rufus
Come creare una USB di avvio con Rufus

Avviso

Alcune ISO potrebbero richiedere file aggiuntivi per il Syslinux! In tal caso acconsenti al Download premendo su Si al messaggio di notifica; segui le indicazioni suggerite su “ISO” per creare una chiavetta USB di avvio e non la voce “DD”! Premi su OK e fai lo stesso per la notifica di scrittura sul Drive con eventuale eliminazione dei file esistenti prima di premere su Invio.