Come installare Windows 10 sul PC

Se vuoi capire come installare Windows 10 ma non sai da dove iniziare per aggiornare il sistema operativo del tuo PC; in questa guida troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per fare l’ installazione di Windows 10. Tranquillo; aggiornare il PC all’ultima versione del sistema operativo di Microsoft è un gioco da ragazzi.

Quanto costa Windows 10?

La prima cosa da fare ancor prima di vedere come installare Windows 10 è procurare la licenza d’ uso del sistema operativo per il tuo PC. I costi per attivare la tua copia di Windows 10 oscillano da:

  • 145€ per una versione Home (adatta per l’ uso domestico e personale);
  • 259€ per Windows 10 Pro (indicata per piccole aziende);
  • 439€ per una versione Pro per Workstation (dedicata alle aziende che hanno bisogno di funzionalità più avanzate).

La versione “Enterprise” di Windows per medie e grandi aziende non è compresa nel download che vedremo tra poco e nemmeno la (Education) per le organizzazioni non profit.

Azioni preliminari

Prima di avviare la procedura per installare Windows 10 ; è meglio creare una copia di backup. Procurati una chiavetta USB (di 8 GiB vuota); oppure due DVD. Tieni a portata di mano la Product Key di 25 caratteri da inserire in fase di installazione che trovi:

  • Sull’adesivo della custodia del DVD se hai comprato il sistema da un rivenditore autorizzato.
  • Nella e-mail inviata da Microsoft se hai acquistato una copia dal sito ufficiale.

Se hai una licenza digitale (per Windows 10) non richiede l’immissione di un codice Product Key di 25 caratteri.

Requisiti di sistema

Per installare Windows 10 nel modo corretto; bisogna verificare se il PC in questione è in possesso dei requisiti di sistema. I parametri a cui attenersi sono:

  • Processore di almeno 1 GHz o superiore.
  • RAM non inferiore ad 1 Giga byte per architetture a 32 bit e 2 GB per quelle a 64 bit.
  • Spazio libero su disco fisso di almeno 16 GB per 32 bit e 20 GB per i 64 bit.
  • Scheda grafica DirectX 9 o versione successiva con driver WDDM 1.0.
  • Schermo con risoluzione minima: 800 x 600

Aggiornare il PC a Windows 10 da una versione precedente è una cosa diversa da un installazione pulita e diretta; perché applicazioni, dati e file non andranno persi.

Installazione di Windows 10 su PC
Windows 10 Pro

Come installare Windows 10

Abbiamo visto tutte le caratteristiche hardware che occorrono per iniziare questa guida su come installare Windows 10; adesso bisogna decidere se:

  • Creare una Flash USB per installare Windows 10 su un altro PC.
  • Aggiornare il PC senza fare il boot a Windows 10 da una versione precedente (es: Windows 8).
  • Scaricare la ISO su DVD (che poi bisogna masterizzare), per installare Windows 10 da un lettore del PC.

Tieni presente che non è disponibile per sistemi Linux o Mac; in tal caso puoi scaricare la (ISO) e consultare questo articolo.

Creare un supporto di installazione per Windows 10

Il software per installare Windows 10 è Il Windows Media Tool di Microsoft. Questa utility consente di creare un supporto di installazione per Windows 10 o aggiornare il sistema operativo; avvia il Windows Media tool per:

  • Usare la funzione Aggiorna il PC ora, nel caso sul PC è installata una versione precedente di Windows.
  • Creare una (Flash USB) per installare il sistema con la chiavetta su di un altro PC.
  • Scaricare l’ immagine ISO da masterizzare per installare Windows su un altro computer.

Potresti aver bisogno di un lettore DVD dual layer se il file ISO masterizzato è troppo grande.

Come creare una flash USB per Windows 10
Come installare Windows 10

Ripristinare Windows 10

Se riscontri guasti o anomalie di sistema e per questo vuoi installare nuovamente Windows 10 “sullo stesso PC”; sappi che in tal caso non è necessario! Avvia il ripristino di sistema seguendo questi passaggi:

  1. Fai clic su Start per aprire il menu e poi clicca su Impostazioni.
  2. Premi su Aggiornamento e sicurezza.
  3. Fai clic su Ripristino nella barra laterale alla tua sinistra.
  4. Premi sul pulsante Inizia sotto a Ripristino e Reimposta il PC .
Ripristino di Windows
Installare nuovamente Windows 10 sullo stesso PC

Al passaggio successivo ti viene data la possibilità di mantenere tutti i file presenti sul PC; prima di riportare il sistema alle impostazioni di fabbrica.

Il Bios

Per quanto riguarda Microsoft, a partire dai PC venduti con sistema operativo successivo a Windows 7 SP1, il BIOS è stato sostituito dal UEFI; per fare il Boot, potrebbe rendesi necessario modificare l’ ordine d’ avvio del computer.

Accedere al Bios Uefi in Windows 10

Se vuoi installare Windows 10 da USB o DVD e inserendo il supporto nel PC l’ installazione non parte; bisogna cambiare ordine di avvio del PC. L’ avvio rapido, nelle impostazioni di risparmio energetico del computer; consiglio fortemente di disabilitarlo. La procedura di accesso al Bios è la seguente:

  1. Premi sul pulsante Start che trovi in basso a sinistra sulla barra delle applicazioni.
  2. Fai clic su Impostazioni e poi su Aggiornamento e sicurezza.
  3. Clicca su Ripristino dalla barra laterale a sinistra.
  4. Premi sul pulsante Riavvia ora sotto la voce Avvio avanzato.
Come accedere al Bios Uefi in Windows 10
Avvio avanzato in Windows 10

Attendi qualche secondo e quando appare il menu con le opzioni di riavvio e ripristino di Windows; esegui questi passaggi facendo clic su:

  1. Risoluzione dei problemi,
  2. Opzioni avanzate,
  3. Impostazioni Firmware UEFI,
  4. Riavvia.
Come accedere al Bios Uefi in Windows 10
Come accedere al Bios Uefi di Windows

Al nuovo avvio, il PC entrerà automaticamente nel menu di configurazione UEFI di Windows.

Entrare nel Bios in Windows 8

Se vuoi aggiornare il PC a Windows 10 da una versione precedente senza il Windows Media Tool; tieni presente che se quando inserisci la Flash USB o il DVD, l’ installazione non parte; bisogna cambiare l’ ordine di avvio nel Bios. Nella maggioranza dei casi puoi accedere al Bios premendo il tasto (F2 o CANC + F10) all’avvio del PC; oppure:

  • Con la punta del mouse spostati in alto sul bordo destro dello schermo per aprire la Charm bar;
  • fai clic su Impostazioni.
  • Clicca la voce Modifica impostazioni PC.
  • Nella schermata che si apre, pigia su Aggiorna e Ripristina.
  • Fai clic su Riavvia ora alla voce di Avvio avanzato.

Nella schermata delle opzioni per l’ avvio di Windows, clicca su:

  1. Risoluzione dei problemi.
  2. Opzioni avanzate.
  3. Impostazioni Firmware UEFI.
  4. Riavvia.

Al riavvio il PC entrerà automaticamente nella schermata del Bios.

Come muoversi nel Bios

Entrati nel Bios, bisogna capire come muoversi; per fare ciò usa i tasti con le freccette ( Su ↑Giù ↓ ) per selezionare e spostarti verso l’ alto o il basso. Le freccette (Destra → Sinistra ←) invece, servono per gli spostamenti tra le schede menu che vedi in alto; mentre il tasto F6 serve per cambiare l’ ordine di Avvio. Premendo il tasto Invio, invece, puoi attivare il menu opzioni ed impostare i parametri, selezionandoli con le freccette ( Su ↑ e Giù ↓ ).

Modificare ordine di avvio del PC

Entriamo quindi nel vivo di questa guida per installare Windows 10 configurando il Bios per il boot; teniamo presente però che i titoli delle schede menu potrebbero cambiare a seconda del PC.

  • L’ opzione Boot Order consente di modificare la partenza del PC! Premi invio per aprire il menu opzioni.
  • Seleziona USB o CD con le freccette in base al tipo di installazione che intendi effettuare e premi il tasto F6 per spostarli in prima posizione.
  • Premi Il tasto F10 per salvare ed uscire dal bios e premi Invio su YES per confermare le modifiche.
Secure boot
Scheda di configurazione del Bios Uefi

Installazione di Windows 10

Adesso che ci siamo fatti il mazzo, abbiamo tutte le carte in regola per vedere come installare Windows 10; quindi entriamo nella fase finale! Inserisci la chiavetta USB; oppure il DVD nel lettore e lascia ripartire il PC, dopodiché si avvierà la procedura di installazione di Windows. In caso di una installazione “pulita” se non riesci con la formattazione del disco; consulta questo video.

Conclusioni

Questa guida su come installare Windows 10 sul PC, termina qui; ti consiglio di visitare il sito del produttore del tuo PC per scaricare i driver mancanti se disponibili.