Come installare WordPress in locale

Se hai bisogno di capire come installare WordPress in locale e la tua risposta è si, allora sii paziente per altri cinque minuti e non preoccuparti; ti aiuterò io con questa guida a schiarirti le idee. La maggior parte di coloro che hanno un sito WordPress, utilizzano una copia in locale dove sperimentare funzioni, design o scrivere articoli.

Introduzione

Essendo WordPress un’applicazione scritta in linguaggio PHP e che utilizza il database; abbiamo bisogno di un’installazione MySQL Server ed un interprete PHP per farla funzionare. La soluzione più comune, rapida ed economica è quella d’ installare a costo zero un Web server virtuale sul computer.

Il server locale per installare WordPress sul PC

Tra le soluzioni server in localhost per installare WordPress sul PC, segnalo:

L’ installazione è un’operazione semplicissima come qualsiasi altro programma ma prima di fare il download diamo un’occhiata ai requisiti di sistema.

Requisiti

Xampp è compatibile per sistemi operativi Windows, Mac e Linux a 64 bit; mentre Easyphp gira solo su Windows e supporta anche la versione a 32 bit come Wamp ma non va confusa la versione per il Download (Web server) con quella per gli sviluppatori.

Per una questione di gestione delle risorse non lo consiglierei ma siccome penso sia la prima volta che provi ad installare WordPress in localhost e si potrebbe fare confusione; faccio notare che Xampp utilizza l’ estensione Bitnami che consente l’ installazione WordPress in pochi clic.

Quindi se preferisci questa opzione puoi fare a meno di proseguire ma ti consiglio già che ci sei di continuare.

Come installare WordPress in Locale

Installato il Web server in locale se non si è ancora provveduto alla propria copia di WordPress bisogna proseguire per il Download. Adesso che abbiamo chiarito gli aspetti introduttivi; possiamo entrare nel vivo di questa guida su come installare WordPress in locale seguendo questa procedura:

Come installare WordPress in Locale
Primo avvio di WordPress in locale

Conclusioni

Adesso che hai installato WordPress sul computer prendi in considerazione l’ idea di scrivere gli articoli in locale e poi caricarli in hosting remoto; inizia subito! Sono noti i problemi di caricamento manuale del database in locale quando raggiunge certe dimensioni; quindi pondera ora la scelta.