Come navigare in anonimato su internet

Se ti stai chiedendo come navigare in anonimato e se sia possibile farlo; la risposta è ni; non è possibile restare anonimi al 100% e non lasciare alcuna traccia quando si naviga nel Web! Si può raggiungere un ottima copertura con dei piccoli accorgimenti e con il software adatto per non essere tracciati in rete.

Proxy o VPN

Ci sono diversi modi per navigare in forma anonima, tramite Proxy o reti private VPN (Virtual Private Network) oppure con il browser Tor;

  • i server Proxy fanno da intermediari tra il client (chi utilizza il Browser ed effettua la richiesta “http”) ed il server che ospita il sito; maschera l’ indirizzo IP dell’ utente ma ovviamente ne rallenta la navigazione perché si esplora il Web conto terzi e potrebbe andare bene fino a un certo punto.
  • Il modo più sicuro per navigare in forma anonima è tramite VPN! Si maschera l’ indirizzo IP, la connessione è cifrata e si possono visitare siti oscurati; in entrambi i casi è meglio diffidare di VPN e Proxy gratuiti perché non garantiscono l’ anonimato a pieno;
  • Il browser Tor isola la connessione dal tracciamento, ha tre strati di cifratura; migliaia di server spersi per il mondo con altrettanti indirizzi IP che si dividono tutti gli utenti in modo da sembrare tutti uguali e difficili da intercettare.

Come navigare in anonimato

La risposta alla tua domanda su come navigare in anonimato è molto semplice, il “Browser”! Se non sai cosa vuol dire è il programma che usi per visitare i siti Web; quello che invece lo è di meno è capire come configurarlo per navigare in incognito ma non preoccuparti ho una soluzione per superare questo ostacolo.

Browser per navigare in anonimato

In breve, il progetto Tor nato per tutelare la privacy degli utenti che navigano su internet; viene definito solo come Browser ma in realtà è molto di più. Tor è:

  • Un progetto open source (codice libero) che tutti possono scaricare e utilizzare o partecipare come sviluppatore per migliorare Tor.
  • Una rete di proxy distribuita su tutto il globo gratuitamente grazie alla partecipazione degli utenti della community.
  • Un browser per navigare in anonimato e che integra un motore di ricerca “DuckDuckGo” in grado di indicizzare gli indirizzi con estensione .onion tipici del Deep Web (il lato oscuro della rete).
  • Un idea condivisa da milioni di persone che esprime il concetto di intendere il Web libero ma allo stesso tempo sicuro e rispettoso della privacy.

Scarica Tor dal sito ufficiale (www.torproject.org), avvialo ed il gioco è fatto! Funziona come tutti gli altri browser e le impostazioni di base sono impostate su DHCP automatico; in pratica cambia indirizzo IP ad ogni nuovo avvio camuffando il tuo PC tra decine di indirizzi ogni volta che navighi su internet.

Come navigare in anonimato
Browser per navigare in privato

Servizi per navigare in incognito

Se vuoi navigare in anonimato senza capirne niente di configurazioni e protocolli di rete; allora ti consiglio Hideme! Di Provider per VPN e Proxy ce ne sono tanti sia a pagamento che gratuiti ma la facilità di partire subito con un installazione guidata e 10 giga gratuiti di prova; senza perdere per questo in velocità di navigazione rendono Hideme un software client per la navigazione privata al top della gamma.

  1. Scarica Hideme.
  2. Avvia l’ installazione.
  3. Premi sul pulsante “Get Your Free Plan”.
  4. Fai clic sul pulsante Abilita VPN.
Come navigare in anonimato su internet
Come navigare in anonimato su internet

A questo punto quando viene stabilita una connessione criptata; apri il browser e inizia ad esplorare il Web criptato.

Conclusioni

Se non sei esperto evita di provare ad integrare Tor con rete VPN; potresti avere l’ effetto contrario invece di potenziare la privacy! Inoltre dai uno sguardo a cosa potrebbe mettere a rischio la tua sicurezza. In caso di problemi di rete consulta questo articolo per ripristinare la connessione.