Come riparare una chiavetta USB con Windows

Se inserendo la pennetta nel PC non è rilevata dal sistema, in questa guida ti spiego come riparare una chiavetta USB con Windows; la procedura che vedremo è valida anche in quei casi in cui nel drive si è ridotto il volume di allocazione. Le operazioni da svolgere per recuperare la chiavetta sono molto semplici da effettuare ma presta attenzione ai vari passaggi in modo da evitare intoppi.

Avviso!

Tieni presente che al termine delle operazioni; tutti i dati saranno persi ma il drive sarà ripristinato! Tienilo bene a mente ok? Il recupero dati è una cosa diversa; quindi se il problema non è recuperare la pennetta USB ma i dati al suo interno, non avviare la procedura.

Come riparare una chiavetta USB con Windows

Iniziamo questa guida su “Come riparare una chiavetta USB con Windows”, avviando la procedura tramite interfaccia grafica; tieni presente che l’ accesso alle gestioni delle risorse del computer con il mouse è differente da Windows 10 ad altre versioni! Quindi:

A questo punto sono visibili tutte le unità rilevate dal PC, comprese pennette USB, schede SSD o dischi esterni; escludi a priori il disco di base C (unità 0), individua la chiavetta e:

  1. Fai clic con il tasto destro del mouse sulla partizione non allocata per aprire il menu contestuale.
  2. Clicca con il tasto sinistro su Crea nuovo volume semplice per avviare la procedura di creazione guidata e premi su Avanti.
  3. In Specifica dimensioni volume clicca su avanti per recuperare tutto lo spazio della chiavetta USB.
  4. Al passaggio (Assegna lettera o percorso unità); prosegui su Avanti e lascia anche le impostazioni di default.
  5. Formatta la chiavetta con le dimensioni di allocazione predefinite ed assegna una etichetta di volume; rimuovi la spunta alla voce (Formattazione veloce), poi premi su avanti ed a seguire su Fine.
Come riparare una chiavetta USB con Windows
Avvio procedura di ripristino disco.

Se dopo le operazioni di recupero della pennetta USB; non venisse rilevata dal PC clicca con il tasto destro sul volume per aprire il menu opzioni; poi fai clic su (Cambia lettera e percorso di unità) a seguire premi sul pulsante Cambia e seleziona una lettera diversa per la lettura.

Riparare una chiavetta USB dal CMD

Il terminale di Windows, detto anche (CMD o Prompt dei comandi) ci consente di riparare chiavette USB a linea di comando; seguendo questa procedura:

Come riparare una chiavetta USB dal CMD
Procedura per il ripristino di una chiavetta USB dal terminale di Windows.

Consigli

Aprire il terminale e l’ utility grafica come amministratore del PC! altrimenti potrebbe non essere possibile “riparare la chiavetta USB con Windows”.