I packages in java

I packages in Java sono contenitori logici di classi che a loro volta contengono metodi e attributi utilizzati nelle applicazioni. Per metodo si intende la modellazione di una funzione; per argomenti invece si intendono le variabili della classe utilizzate dalle funzioni che compongono il metodo. Una classe è la descrizione di un oggetto rapportato al mondo reale o astratto. Le classi Java sono create con iniziale maiuscola ed al metodo costruttore si assegna lo stesso nome della classe. Una classe può avere delle sottoclassi, quest’ultime servono per poter fare istanza di oggetti più specifici.

Introduzione ai packages

Il concetto di packages in Java non è poi così difficile da capire; per capirci meglio, si possono equiparare alle librerie utilizzate in altri linguaggi di programmazione. Un package è il meccanismo in ambiente Java per raggruppare le classi, definendo name space distinti per diversi contesti di utilizzo. Il package ha lo scopo di fare da contenitore di classi correlate tra di loro. Ad esempio se immaginiamo di creare un package generico (autovetture) e di inserire due classi, una denominata Fiat e l’altra Ferrari; anche essendo molto simili avendo entrambe,

si può capire bene che sono differenti in velocità, design, prezzo e costi di mantenimento. Il vantaggio della programmazione orientata agli oggetti permette di apportare modifiche ad un metodo ed aggiornare in automatico tutte le sezioni di una applicazione che ne fanno istanza automaticamente.

Package, classi e metodi

Quando creiamo un progetto Java è bene creare il package dove inserire tutte le classi che contengono i metodi che andremo a definire accessibili tramite istanza; detto ciò è possibile utilizzare anche se sconsigliato il package offerto di default dal JDK rilasciato per il linguaggio Java. Per aiutarsi nello sviluppo di applicazioni i programmatori utilizzano un IDE

un software che provvede in automatico di tutto il necessario rendendo estremamente facile la creazione di packages, classi e ad organizzarne i file di tutto il progetto.

Tra gli ambienti di sviluppo Java più famosi e gratuiti segnaliamo Eclipse e NetBeans.

I packages in Java: immagine illustrativa
Metodo costruttore di una classe Java.

Conclusioni sui packages in java

Concludiamo questa guida di approfondimento per i packages in Java ricapitolando un estratto riassuntivo per un argomento di rilevante importanza in Java. Il package è il contenitore dove possiamo organizzare le nostre classi (non è obbligatorio in un programma) le classi contengono i metodi designati dal programmatore. L’ istanza è la richiesta di utilizzo del metodo (una finzione) di una classe. Il main è il punto di inizio del programma.