I programmi

I programmi sono un insieme di istruzioni logiche, finite, composte da funzioni scritte in linguaggio di programmazione comprensibile per l’ uomo. Il codice di un programma è interpretato e poi tradotto in formato binario dal computer; quest’ultimo detto anche (linguaggio macchina o codice macchina) ci consente di comunicare con l’hardware del computer. L’eseguibile viene creato dopo la compilazione del file sorgente e solo allora si ottiene il programma vero e proprio; l’eseguibile può essere distribuito ed installato sui computer.

I programmi

Rappresentazione simbolica per la compilazione di un programma.

Evoluzione della definizione di programma

Al contrario di quanto detto dobbiamo aggiungere una eccezione dovuta ad un’evoluzione rispetto al passato per i programmi interpretati e non compilati; ciò è dovuto alla virtualizzazione come ad esempio la Java Virtual Machine per i programmi scritti in linguaggio java. Al codice scritto in linguaggio Java non viene effettuata una vera compilazione ma una interpretazione grazie alla Java virtual machine in real time.



La portabilità di Java

La JVM  consente al codice Java una maggiore portabilità tra i diversi sistemi operativi; rendendo i programmi scritti in linguaggio Java indipendenti dalla piattaforma sul quale sono ospitati. La differenza sta che per i programmi scritti in linguaggi  alla (c) bisognava effettuare il portering del codice per i diversi sistemi operativi. Infine, bisogna dire che: i programmi Java subiscono uno smacco nei tempi di risposta; questo però va appianandosi in gran parte grazie ai nuovi device sempre più veloci; il fattore  e dovuto proprio al passaggio in più che Java subisce in runtime per essere interpretato ogni qual volta si avvia un programma.

I programmi ed il loro utilizzo

Tutto il software installato nel computer rappresenta i programmi che un utente dispone per interagire con la parte hardware tramite il sistema operativo; ricordiamo che il software può essere rappresentato come l’anima del computer mentre l’hardware può essere definito come il corpo. La creazione del software viene fatta per diversi scopi, non solo per la risoluzione di problemi o scopi lavorativi ma anche per svago e tempo libero. Alcuni esempi possono essere i programmi di:

La finalità del software sta nel cercare di migliorare la qualità della vita dell’uomo nelle sue diverse attività.

Articolo del 12 Giu, 2018 categoria: Computer

Tag#