Informatica, significato e storico dell’automazione

La parola “Informatica” inizia a circolare con la nascita dei calcolatori elettronici per associare una definizione al cambiamento storico che il mondo si apprestava a vivere. L’ informatica ha permesso all’umanità di evolvere ogni oltre aspettativa, mai immaginata in precedenza.

Le origini dell’ informatica

Con il termine informatica, coniamo insieme le parole (informazione ed automazione), dal quale ricaviamo questa abbreviazione scientifica; questo termine diviene di uso comune in Italia verso la fine degli anni sessanta.

Informatica

Il primo calcolatore

Il primo congegno di calcolo automatizzato di tipo meccanico è stato messo a punto solo un secolo dopo la morte del suo progettista (Charles Babbage);

Programmazione
Macchina analitica di Charles Babbage

“la macchina analitica” (Analytical Engine), perfettamente funzionante, messa a punto in una riproduzione seguendo gli standard dell’epoca con la Macchina differenziale sempre di Babbage. Anche se al tempo vi erano già strumenti che aiutavano l’ uomo ad effettuare calcoli, come il pallottoliere, l’abaco e la pascalina; essendo manuali non rappresentavano a pieno il termine di “informatica”.

Il contributo delle donne in informatica

Charles Babbage, supportato in diversi progetti dalla Contessa Ada Lovelace (affermata matematica Inglese); la quale intuì l’ universalità della macchina analitica che la spinse a partecipare in un ruolo attivo nella realizzazione del progetto. Babbage non riusci mai a terminare la costruzione della macchina perché al tempo non vi erano in commercio tutti i componenti necessari per costruirla.

Come funzionava la macchina analitica

La macchina analitica prevedeva l’ inserimento delle istruzioni di calcolo con delle leve e l’ elaborazione tramite ruote dentate; molto simili a quelle che si trovano in un orologio. Anche se molto distante da ciò a cui siamo abituati oggi ad intendere come un computer, con tanto di sistema operativo; La macchina analitica rispettava a pieno la teoria di Turing, sul quale si basa anche il funzionamento dei moderni PC. Nonostante non vi sia alcun riferimento a riguardo, che identifichi uno stretto collegamento tra,

Possiamo affermare che il progetto di Babbage è stato il punto zero dell’unione di queste due materie che vanno a braccetto tra di loro.

Conclusione

Gli standard di vita raggiunti in pochi decenni dalla nascita di questa scienza applicata ai calcolatori elettronici; traccia una distanza di anni luce rispetto al passato. Gran parte di questo merito lo dobbiamo proprio all’informatica che ci ha reso la vita molto più agiata rispetto al passato.

Articolo del 15 Lug, 2018 categoria: Informatica

Tag#