WordPress

“WordPress” è il Content Management System più diffuso al mondo per la creazione di blog e siti web, senza dover scrivere codice di programmazione. Essendo sia open source che gratuito, deve molto del suo successo alla partecipazione di una grande community che offre supporto nel forum del sito  oltre alla documentazione ufficiale; mentre la griglia responsiva che si adatta a tutti i dispositivi ed il design curato e accattivante completano l’opera rendendolo appetibile rispetto ad altri CMS.

Wordpress

Immagine illustrativa del logo di WordPress.

Il supporto della community nei forum

La community di WordPress riesce a dare risposta a molte domande agli utenti sulla gestione del tema, configurazioni, funzioni e design per le personalizzazioni; ciò è possibile grazie alla natura open source di questa applicazione che ci consente anche di scaricare il sorgente dei file dal sito degli sviluppatori.



Come procurarsi WordPress

Per procurarsi una copia di questo CMS basta andare su Google e digitare WordPress Download  il quale provvederà ad indirizzarti al sito per gli sviluppatori. Dal sito degli sviluppatori potrai fare il Download del pacchetto zip sul tuo PC dove necessiterai di un server locale per installarlo; mentre potrai installarlo su l’hosting ufficiale e fare pratica con la versione gratuita effettuando un’iscrizione.

Differenza tra le versioni in hosting ufficiale

le differenze tra le versioni offerte da l’hosting ufficiale sono le quattro elencate di seguito:

  1. Gratuita, prevede limitazioni per: copyright, nome dominio, pubblicità, 3 GB di spazio archiviazione, alcuni temi gratuiti, personalizzazioni design, jet pack e supporto dalla comunità.
  2. Personale, al costo di 4€ euro al mese con scelta dominio personalizzato, rimozione pubblicità, supporto  e-mail e chat, 6 GB spazio archiviazione, personalizzazione base design; inoltre sono compresi decine di temi base gratuiti e funzionalità essenziali del Jet Pack.
  3. Premium, ad 8€ mensili; 13 GB spazio archiviazione, rimozione pubblicità, temi premium illimitati, supporto chat e-mail, personalizzazione avanzate tema, funzionalità essenziali Jet pack, dominio; in aggiunta  possibilità di guadagnare dal sito, funzionalità di pagamento per le vendite ed il supporto di VideoPress.
  4. Business, al costo di 25€ al mese prevede tutte le funzionalità comprese nel piano premium ma con l’eccezione dello spazio di archiviazione illimitato; supporto per Google Analytics, possibilità rimozione copyright WordPress, frequentare corsi formativi dal vivo, strumenti di ottimizzazione per le ricerche,  installare plugin e temi.

Conclusioni e considerazioni

WordPress mette a disposizione quelle comodità che poche altre piattaforme riescono ad offrire e si presta a tantissimi sbocchi.

Articolo del 19 Mag, 2018 categoria: CMS

Tag#