Come fare il backup con Android

Se hai un dispositivo con sistema operativo Android e vorresti salvare dati, file e impostazioni in questa guida spiego come fare il backup con Android. Salvare file, Applicazioni ed impostazioni di sistema in caso di bisogno è come una polizza assicurativa in caso di rottura del telefono; perché si potrà ripristinare il tutto su un altro dispositivo con sistema Android. La procedura che ho descritto di seguito su come fare il backup con Android “smartphone, Tablet o anche Chrome Book” è molto semplice e ci vorranno meno di dieci minuti per capire come salvare i dati del telefono sul Cloud e PC.

Applicazioni di backup per Android?

Personalmente, almeno ché non si hanno esigenze particolari, sconsiglio di acquistare Applicazioni per fare il backup di un smartphone Android perché:

Adesso che sono stati elencati alcuni punti fondamentali dello smartphone si possono evitare sovraccarichi inutili al processore; a te la scelta! Sappi che i processori dei dispositivi mobile sono più limitati rispetto a quelli dei PC.

Come fare il backup con Android senza App

La procedura di backup dati App, password Wi-Fi e di altre impostazioni per i server Google di un telefono con sistema operativo Android è la seguente:

  1. Collega il telefono ad internet con una connessione WiFi. Dal display, cerca l’icona a forma di ruota dentata, poi clicca per aprire la schermata.
  2. Adesso Scorri le opzioni  fino alla voce Account e poi selezionala; nell’apertura della nova scheda clicca su Aggiungi account.
  3. Adesso tra le opzioni che trovi seleziona la voce Google, nella nuova schermata ti verrà chiesto di inserire i seguenti dati: il tuo indirizzo e-mail o il numero della tua scheda telefonica.
  4. Se non hai già un account; ti sarà chiesto di crearne uno, viceversa se non sai come fare consulta questo link dove un video mostra il tutto in modo pratico.
  5. Una volta inserito l’indirizzo e-mail o il numero di telefono Google ci chiederà di inserire la nostra password; inseriamola e confermiamo su avanti; poi accettiamo i termini del servizio e le norme sulla privacy cliccando su Accetta.

Adesso sai come fare il backup con Android in WiFi sul Cloud e puoi ripristinare le copie create con un tap; in parole povere si possono ripristinare dati come foto, video, documenti creati o scaricati da internet, oltre alle impostazioni di sistema; da dispositivo con sistema operativo Android, grazie a Google Drive, proprio come per i backup iPhone con iCloud.

Come fare il backup con Android:
Come fare il backup con Android

Riscontro configurazioni di backup

Assicurati di tenere attivata l’impostazione per ripristino automatico di backup per Google; è una funzionalità che dovrebbe attivarsi quando aggiungiamo il nostro account ma se così non fosse segui questa procedura:

  1. Accendi il telefono ed aspetta che vengano caricate le Applicazioni di sistema e nel display si vedano le icone;
  2. Collega il telefono ad internet tramite connessione WiFi; Dal display cerca l’icona a forma di ruota dentata e poi clicca per aprire la schermata;
  3. adesso scorri le opzioni del menu della schermata che hai aperto fino a trovare la voce Backup e ripristino e poi selezionala con il dito;
  4. all’apertura della nova scheda trascina la levetta sulla destra per attivare la voce Ripristino automatico.

Attivando la procedura di ripristino automatico; installando nuovamente le applicazioni saranno ripristinate le impostazioni e altri dati di backup.

Fare il backup dello Smartphone dal PC

Se vuoi fare un backup del telefono sul tuo PC; sappi che tutte le maggiori case produttrici di telefonini hanno sviluppato e rilasciato il software per il backup:

Conclusioni

Bene adesso sai come fare il backup di uno smartphone sul PC e su Cloud; quindi puoi mettere al sicuro i tuoi file.

Articolo del 26 Gen, 2018 di Romano Carmine, categoria » Guide

Tag#