Come installare Windows 7

Se ti interessa capire come installare Windows 7 che a differenza delle versioni successive non dobbiamo preoccuparci del nuovo bios UEFI, puoi stare sereno; cambiare il sistema operativo, ripristinarlo o fare l’aggiornamento con questa guida diventa veramente un gioco da ragazzi.

Azioni preliminari

Prima di avviare le operazioni di installazione del sistema è bene provvedere ad una copia di backup! Rischiare inutilmente di non avere una copia dati in caso qualche cosa andasse storto non è il massimo; ovvio che quanto detto non ha senso se sul PC non vi è installato alcun sistema.

Requisiti di sistema

I requisiti di sistema necessari per installare Windows 7 sono :

Come installare Windows 7

Per fare l’ istallazione del sistema operativo, bisogna creare una Flash USB oppure procurarsi la ISO da masterizzare su DVD. Qualsiasi copia di Windows fatta eccezione di quelle a licenza digitale; necessita dell’inserimento della Product key di 25 caratteri in fase di installazione per l’attivazione. Per scaricare la copia del sistema dal sito della Microsoft hai bisogno del Windows USB/DVD Download Tool; un programma totalmente gratuito e che consente sia di creare una pennetta USB di avvio con la procedura guidata che di scaricare la ISO (da masterizzare).

Procedura di installazione

Adesso che hai tutto quello che ti serve, puoi installare il tuo sistema operativo. Prima di avviare il computer: inserisci il DVD o la chiavetta Flash USB e lascia ripartire il PC; vedrai questo messaggio nello schermo.

Come installare Windows 7: Immagine di boot non visibile: aggiornare il browser
Il boot

Prosegui premendo qualsiasi tasto della tastiera e poi apparirà il modulo per la procedura guidata che prima ti chiederà di formattare il disco e poi ti farà continuare con l’istallazione; sappi che a differenza di un’aggiornamento ad una nuova versione nel caso di una istallazione pulita dovrai formattare il disco. Per preparare il disco segui le indicazioni del Windows media tool a schermo. Se al’accensione del computer non accade nulla allora devi modificare l’ordine di avvio nel bios come indicato di seguito.

Modificare l’ordine di avvio nel Bios per installare Windows 7

A differenza del nuovo Bios Uefi per accedere al vecchio Bios a tecnologia Legacy è molto semplice:

  1. Accendi il computer, premi il tasto F2, CANC, o F10 in base al computer che hai in dotazione.
  2. Entrato nel bios nella sezione Advanced seleziona Boot Order.
  3. Adesso cambia l’ ordine d’ avvio del computer posizionando in prima posizione  USB-DRIVE se farai un’installazione via Usb; oppure CD-ROM se userai il DVD masterizzato.
  4. Salva le nuove impostazioni con Save and exit e poi lascia ripartire il computer per avviare la procedura guidata.

Nella fase iniziale si dovrà scegliere se installare o aggiornare il sistema. Dopo aver installato windows 7 ricorda che potresti aver bisogno di installare i driver mancanti dal sito del produttore del PC; anche se Windows copre gran parte di questo problema.

Installare Windows 7
Desktop di Windows 7

Installare nuovamente Windows 7 in versioni OEM

Le versioni di Windows OEM a differenza delle Retail sono quelle rilasciate dal produttore del computer; all’interno del sistema operativo troviamo un programma di utility; in  Acer: Recovery  Management, in HP Recovery Manager e Asus Manager Backup & Recovery Qualunque sia il brand del tuo computer per identificare l’ utility sicuramente cerca qualcosa che comprende la parola Recovery all’interno del menu principale. Questo programma ci permette di riportare il computer per quanto riguarda la parte software alle impostazioni di fabbrica. La procedura per effettuare una nuova installazione del sistema si chiama proprio: Riporta il computer alle impostazioni di fabbrica.

Come funziona il Recovery Utility nelle versioni OEM

Il funzionamento e molto semplice, la versione del computer OEM ha una partizione del disco dove e salvata l’immagine del sistema operativo. Tramite l’avvio della funzionalità di Recovery Utility: il computer installa nuovamente il sistema operativo; nota però che se il disco si rompe e non hai mai fatto una copia del sistema con programmi come (Ghost) non potrai più ripristinarlo.