Fare il Backup in Windows 10: copia dei file

Se non sai come fare il backup in Windows 10 per salvare i file del PC; in questa guida ti spiego cosa fare per configurare un unità disco da destinare alla copia dei file presenti sul tuo PC. In Windows non è necessario installare software di Backup; puoi utilizzare l’ utility di sistema per copiare i file.

Il backup

Lo scopo principale di fare backup in Windows 10; è quello di evitare la perdita dei dati. Questo comporta avere una copia dei dati in una posizione esterna come un disco rigido, DVD/blu.ray, Nas locale; oppure in cloud.

Come fare il backup in Windows 10

Per avviare la funzione che ti consente di fare il backup in Windows 10 di file e cartelle di sistema per il ripristino dei dati in caso di bisogno; con il tasto sinistro del mouse:

  1. Fai clic sul pulsante Start che trovi sulla barra delle applicazioni.
  2. Clicca su Impostazioni “l’ icona dentata a forma di ingranaggio”.
  3. Nella finestra che si apre fai clic su Aggiornamento e sicurezza.
  4. Tra le opzioni del menu laterale alla tua sinistra; clicca su “Backup”.
  5. In Backup e cronologia file; fai clic su (aggiungi un unità per selezionarla).
Come fare il backup in Windows 10
Come fare il backup in Windows 10

A questo punto hai avviato la procedura per la creazione di una copia dei file per le cartelle di sistema ma la funzione di Backup con cronologia file “di Windows 10”; ci consente di:

  • Creare copie di backup per il ripristino dei file in caso di perdita o danneggiamento.
  • Aggiungere o rimuovere cartelle; oltre a quelle di sistema.
  • Impostare un intervallo di tempo tra le copie di backup.
  • Eliminare un backup dall’unità in base al tempo o lo spazio di archiviazione

In pratica possiamo gestire al meglio le unità disco e nel modo più opportuno le copie dei nostri file con questa utility di Windows.

Copia di Backup in Windows 10
Copia di file in Windows

Copiare i file con il mouse

Sia chiaro che puoi fare una copia dei file in Windows anche con il mouse, se hai bisogno di salvare solo qualche file o qualche cartella; in tal caso:

  1. Collega un disco di archiviazione esterno con il cavo USB al PC o una chiavetta.
  2. Fai clic con il tasto destro del mouse sui file o le cartelle da copiare per aprire il menu a discesa.
  3. Tra le opzioni clicca su Copia; poi con la punta del mouse fai doppio clic sull’unità che hai collegato al computer.
  4. Fai nuovamente clic sul tasto destro mouse e tra le opzioni clicca su Incolla.

Questo approccio è utile quando si intende copiare pochi file! Altrimenti per automatizzare la copia dei dati in Windows 10 conviene configurare il Backup con cronologia file; se non vuoi ritrovarti a doverli recuperare in extremis.

Adesso che sai come creare una copia di Backup in Windows 10 nel tuo piccolo ti sei messo a riparo da un Recovery Disaster; perché puoi ripristinare i file inclusi nel backup anche in altre versioni di Windows in piena compatibilità.